Storie di Viaggi

Sicilia in bicicletta – Oltre le colline, il mare.

Per fortuna le mura del cimitero ci hanno protetti dal violento vento e dalla pioggia battente. La mattinata comincia con un cielo plumbeo, nuvole basse e cariche di pioggia che corrono velocissime, spinte dal libeccio che soffia forte ed incessantemente. Pedalare sarà dura ma certo resteremo asciutti!

Storie di Viaggi

Sicilia in bicicletta – Dall’inferno al paradiso

E la bella Trinacria, che caliga / tra Pachino e Peloro, sopra ‘l golfo / che riceve da Euro maggior briga, / non per Tifeo ma per nascente solfo, / attesi avrebbe li suoi regi ancora, / nati per me di Carlo e di Ridolfo, / se mala segnoria, che sempre accora / li popoli […]

Video

Auguri alle mamme in bici, e non

Anche Google ha voluto omaggiare la festa di oggi con uno dei suoi consueti doodle, rappresentando una mamma supereroe che pedala insieme ai suoi piccoli ciclisti in erba. Oggi tra l’altro è anche la Giornata Nazionale della Bicicletta e ci sono quindi numerose iniziative nelle città italiane, dedicate soprattutto ai giovani, promosse dai Comuni e […]

citazioni Storie di Viaggi

La vetta reale – La salita

E’ già tardissimo, sono circa le 5-5.30 quando calpestiamo il primo ghiaccio dietro al rifugio. Non c’è ancora traccia del sole ma per fortuna ci sono ancora le tracce di coloro che sono passati prima di noi nei giorni scorsi. Non sono molto evidenti, ma la luce della luna e le nostre frontali ci permettono […]

Storie di Viaggi

Da Orvinio all’Aquila, Lago del Turano e Lago del Salto

Venerdi, ore 18. L’impresa più ardua di tutto il fine settimana è senza dubbio salire sull’autobus diretto a Tivoli. Nel giro di mezz’ora ce ne sono ben quattro, partono tutti dalla stazione di Ponte Mammolo e passano per Largo Saragat, appena 25 km più in là lungo la Tiburtina. Le banchine però straripano di gente […]

citazioni Storie di Viaggi

La vetta reale – L’avvicinamento

È sempre dura tornare alla vita di tutti i giorni dopo un lungo periodo passato in viaggio. Ormai lo so. Eppure questa volta è stato diverso perché ho sentito questa sensazione di disorientamento dopo un tempo di appena 4 giorni passato lontano da Roma e da casa. Forse la ragione è che stavolta non è […]